Alex
Custommade for

ALEX JENKINS

NOT AVAILABLE
GIORNI RESTANTI PER L'ACQUISTO
Acquista ora
Alex Jenkins è un illustratore originario dei sobborghi sud di Londra. Si è diplomato in illustrazione nel 2015 al Camberwell College of Arts. Descrive il suo lavoro come un'analisi di tematiche di satira e critica filtrate da uno stile intenso e originale. Cerca di evitare la finzione ma si avvale di un umorismo che sfiora l'assurdo e il surreale. Secondo Alex, la sua opera personale illustra i paradossi della vita di tutti i giorni attraverso una lente colorata ma grottesca. Tra commissioni e lavoro editoriale, ha collaborato con una lista di clienti che include Vice, BBC Three, Adult Swim, Juxtapoz e The New York Times.
INTERVISTA
COME DESCRIVERESTI IL TUO STILE?
Intenso e a volte sgargiante nei colori. Rappresenta i controsensi della quotidianità con una vena tra il comico-grottesco e l'assurdo.
COSA SIGNIFICA PER TE "OFF THE WALL"?
Per me, "Off the Wall" riflette l'esaltazione della creatività tipica del suo leggendario marchio.
QUALI SONO LE TUE PRINCIPALI FONTI DI ISPIRAZIONE?
Credo di trarre ispirazione dalle esperienze della vita di tutti i giorni. Possono essere eventi banali, come rompere il tuorlo di un uovo o guardare dal finestrino di un autobus, ma il punto è proprio illustrare cose ordinarie in uno stile particolare.
QUAL È STATO IL TUO PRIMO PAIO DI VANS?
Le Slip-on nere classiche sono state il mio primo paio di Vans, circa 10 anni fa.
QUALI DELLE REAZIONI AI TUOI LAVORI SONO TRA LE TUE PREFERITE?
I feedback fanno sempre piacere, ma quelli che preferisco sono di chi mi dice di sentirsi ispirato dall'immagine.
SE POTESSI REALIZZARE UNA COLLABORAZIONE CON UN ARTISTA QUALUNQUE, VIVENTE OPPURE NO, CHI SCEGLIERESTI?
Questa è difficile, ma un artista che mi ha davvero fatto appassionare all'illustrazione è Robert Crumb. I suoi lavori mi hanno fatto aprire gli occhi, e non solo la sua abilità tecnica, ma anche il tipo di umorismo racchiuso nello stile. Ha davvero lasciato il segno.
QUALI DEI TUOI LAVORI SONO TRA LE TUE CREAZIONI PREFERITE?
Quando si creano immagini, a ricevere di solito i giudizi più positivi sono quelle spontanee e senza troppa progettazione dietro. Quindi è difficile definirne alcune come preferite, sono più le reazioni degli altri a influire.
CHE PROGETTI HAI PER IL 2017/2018?
Quest'anno vorrei fare qualcosa nell'animazione e approfondire il concetto di narratività. Lo dico ogni anno, ma spero che questo sia quello giusto!